I corti di Mauri

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

DESCRIZIONE PROGETTO

Il giorno

 

 

5 aprile 2004 alle ore 9,30 presso il Teatro “SALA UMBERTO” via della Mercede 49 Roma, in concomitanza con la settimana mondiale della SICUREZZA STRADALE (5-11 aprile 2004) proclamata dall’O.N.U., saranno premiati gli Istituti che hanno presentato i migliori elaborati in tema di Sicurezza Stradale al Concorso scolastico biennale

“I CORTI di MAURI – Aiutateci ad abbattere la strage stradale”.

Il Concorso, promosso dal “Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca” – “Ufficio Scolastico Regionale per il Lazio” – CSA di Roma, si svolge con il Patrocinio della Provincia di Roma – Assessorato alle Politiche della Mobilità e dei Trasporti, e del Comune di Roma – Assessorato alle Politiche Educative e Scolastiche, in collaborazione con l’Associazione Culturale Onlus “I Corti di Mauri” e la Cooperativa Cineasti Riuniti “Cinema e Società” .

L’idea di base è quella di

 

 

diffondere la cultura della sicurezza stradale

tra i giovani e gli studenti delle scuole di ogni ordine e grado, mediante la realizzazione e la proiezione di cortometraggi a tema, pensati e realizzati dagli stessi studenti.

Il Concorso,

 

 

entrato nella sua seconda fase operativa

, si concluderà nell’anno scolastico 2004-2005, ed è stato ideato dal Sig. Ignazio Cianfanelli, Presidente dell’Associazione “I Corti di Mauri”, nonché corresponsabile per Roma dell’Associazione Italiana Familiari e Vittime della Strada, che ha voluto intitolarlo a suo figlio Maurizio, appassionato di cinema, scomparso a seguito di un incidente stradale.

Convinti che quasi mai una strage stradale sia dovuta a “tragica fatalità”, questa iniziativa nasce dall’intento di stimolare i giovani studenti ad esprimersi creativamente con il linguaggio audiovisivo, per accrescere (meglio di convegni, dibattiti televisivi ed appelli istituzionali) la consapevolezza verso un problema di drammatica attualità, ed elevare al contempo il comportamento civico.

La partecipazione, prevista per gli studenti degli Istituti Scolastici Secondari di 2° grado, a richiesta, è stata poi indirizzata anche alle scuole Primarie e Secondarie di 1° grado.

Gli studenti della scuola dell’Infanzia, della Primaria, e Secondaria di 1° grado hanno prodotto disegni, fumetti, collage, fotografie, spot e slogan sul tema; mentre quelli della scuola Secondaria di 2° grado hanno scritto dei soggetti che saranno trasposti filmicamente.

MIUR

Ufficio Scolastico Regionale per il Lazio

CSA di Roma

PROVINCIA DI ROMA

Assessorato alle politiche della

Mobilità e dei Trasporti

COMUNE DI ROMA

Assessorato alle politiche

Educative e Scolastiche

1/2 2/2

Grazie al contributo finanziario della Provincia e del Comune di Roma

 

, ai tre migliori “soggetti”, selezionati da un’apposita commissione, è data la possibilità di elaborare altrettante sceneggiature, dopo che i ragazzi avranno frequentato un laboratorio di scrittura e tecnica cinematografica, tenuto dal regista Roberto Petrocchi.

Al termine dell’itinerario didattico di “Educazione all’immagine”,

 

 

gli studenti potranno trasporre i propri elaborati in veri e propri film professionali

, coadiuvati dall’assistenza tecnica della cooperativa “Cinema e Società”, che metterà a loro disposizione attrezzature e materiale tecnico.

I film così ottenuti seguiranno un circuito di divulgazione nelle scuole e costituiranno la premessa per dibattiti ed approfondimenti; mentre tutti i migliori lavori prodotti dalle scuole saranno raccolti in una successiva pubblicazione.

Al teatro “Sala Umberto” quindi, lunedì 5 aprile si incontreranno 500 studenti ansiosi di ricevere i premi messi in palio, consistenti in “Coppe”, quali riconoscimento per le scuole, 200 Caschi per gli studenti in età da “ciclomotore”, e 300 gadget per i più piccoli.

Nel corso della Manifestazione saranno

 

 

proiettati

i cortometraggi:

 

 

“Magie sulla strada”

, realizzato dalla scuola elementare “C.D. 4” di Velletri (RM) per la cui realizzazione sono stati utilizzati i cartoni animati disegnati dai bambini della scuola;

 

 

 

“ChiAma il Casco Chiama la vita”,

realizzato dalla scuola media “G. Garibaldi” di Mentana (RM).

Nell’occasione saranno proiettati e premiati anche i lavori della 2° edizione

 

 

“Adulti”

del Concorso “I Corti di Mauri” che riceveranno premi dalla stessa Associazione Culturale:

– Il cortometraggio

 

 

“Bad News”

, di Jose’ Sanchez Polani – Premio miglior video;

 

– La sceneggiatura

 

 

“Il Passaggio”

, di Antonella Pizzo – Premio miglior sceneggiatura;

Fuori concorso sarà proiettato il cortometraggio

 

 

“La Corsa”

, della scuola “A. Lombardi” di Airola (BN) – Riconoscimento speciale.

Porterà il saluto

 

 

Enrico Gasbarra, Presidente della Provincia di Roma insieme a Francesco de Sanctis

, Direttore dell’Ufficio Scolastico Regionale per il Lazio.

Consegneranno i premi:

 

 

Michele Civita

– Assessore alle Politiche della Mobilità e dei Trasporti – Provincia di Roma;

 

 

 

Daniela Monteforte

– Assessore alle Politiche della Scuola – Provincia di Roma;

 

 

 

Maria Coscia

– Assessore alle Politiche Educative e Scolastiche – Comune di Roma;

 

 

 

Maria Assunta Palermo

– Dirigente Uff. Scolastico Regionale per il Lazio – CSA Roma;

 

 

 

Ignazio Cianfanelli

– Presidente Associazione Culturale ” I Corti di Mauri”;

 

 

 

Roberto Petrocchi

– Regista e Presidente Coop. Cineasti Riuniti “Cinema e Società” ;

 

 

 

Giuseppa Cassaniti –

Presidente Associazione Italiana Familiari e Vittime della Strada.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...