Fabiano Alborghetti legge In stasi irregolare


Antonella Pizzo, In stasi irregolare
(Le Voci Della Luna Editore, 2007)

Se nel precedente Catasto ed altra specie (uscito nel 2006 per i tipi di Fara Editore) realtà e fantasia concorrevano nel fondersi, in questo In stasi irregolare è la massima realtà possibile a prendere scena. Realtà e ricordo, due piani sovrapposti e inscindibili, geneticamente collusi dove l’attore è carne, è l’infettato da emozioni ineludibili che a noi arrivano come voce medium di memoria.
La memoria di un fatto è la percezione del suo significato, il ricordo di un fatto è la percezione della sua dinamica. Continua a leggere “Fabiano Alborghetti legge In stasi irregolare”