Sbianca il cuore nella prigione
di mani insanguinate
il palmo  volto in basso
già si sforma la sua sostanza
si deforma la funzione e non ha
più amore che lo chiami
nel vortice di stelle abbrunite

leggi qui