Abitavamo in un appartamento all’interno di un fabbricato che si affacciava sulla via principale della città. L’appartamento era grande, con alti soffitti e molte finestre. Data l’ampiezza della casa, quando giocavamo dovevamo parlare ad alta voce per riuscire a sentirci. Tutto questo infastidiva mio padre che ci aveva abituati, invece, a conversare a voce bassa, tanto che, invece di parlare, avevamo l’abitudine di bisbigliare leggi il seguito qui

Annunci