Tag

,

Paolini: Per la gente dell’Altipiano tu sei lo scrittore, ma sei anche l’uomo del catasto.
Rigoni: Ma ero quello che era al catasto, più che lo scrittore sono quello che era al catasto, perché lì capitavano un po’ tutti.
Paolini: Per i villeggianti che vengono da giù tu sei lo scrittore da invitare a passeggio?
Rigoni: Sì, invece per i vecchi pastori sono il Mario del Toni. Toni era mio nonno, siccome mio nonno era ben conosciuto, allora dicevano: “E’ il nipote del Toni Stern”; allora per loro sono così, per i forestieri sono uno scrittore, per i compaesani sono quello che era al catasto.

da: http://www.icp.ge.ch/sis/letteratura/autori/rigoni-stern/carlo-mazzacurati.doc/download

Annunci